First Neural Stem Cell Symposium

First Neural Stem Cell Symposium” dal titolo “Stem cells in Development and Disease
18 novembre 2014 alle ore 9,15 presso la Facoltà di Medicina, Aula C1 del Palazzetto Polifunzionale.

Evento scientifico che affronta un argomento di grande attualità destinato a diventare un punto di incontro annuale per lo studio delle basi molecolari di patologie neurodegenerative al fine di sviluppare nuove terapie per queste malattie ormai sempre piu diffuse, devastanti e ancora ad oggi incurabili.

Il Simposio vedrà la partecipazione del:

Prof. Gianvito Martino, direttore dell’Unità di Neuroimmunologia dell’Ospedale San Raffaele di Milano, da tempo impegnato nello studio dei meccanismi patogenetici, che sottendono alle diverse malattie neurologiche di tipo infiammatorio, con lo scopo di sviluppare nuove terapie farmacologiche.

Prof. Verdon Taylor, professore di Embriologia e Biologia delle cellule staminali all’Università di Basilea, che studia i meccanismi molecolari del controllo del destino delle cellule staminali neuronali durante lo sviluppo embrionale, nell’adulto e nell’invecchiamento, di rilevanza nella patogenesi di malattie degenerative.

Prof. Peter Reinhardt, ricercatore del Max Planck Institute di Munster, che usa le cellule staminali per la comprensione dei meccanismi molecolari alla base della Malattia di Parkinson e della Sclerosi Laterale Amiotrofica e per lo sviluppo di nuovi farmaci.

Prof. Ravi Jagasia, direttore del laboratorio di cellule staminali neuronali umane presso il Roche Innovation Center di Basilea, la cui ricerca è orientata all’utilizzo di “small molecules” e sistemi di screening per identificare nuove terapie per la cura dell’Autismo, della malattia di Alzheimer e della malattia di Parkinson.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.