Dialoghi in Farmacologia Medica: Gli ipoglicemizzanti orali

Il diabete è una malattia cronica potenzialmente invalidante, che ha ormai assunto dimensioni epidemiche e le stime prevedono un ulteriore drastico aumento nel prossimo decennio. La rilevanza epidemiologica del diabete è sostenuta soprattutto dal diabete di tipo 2, il cui aumento è in gran parte riconducibile a variazioni dello stile di vita, come l’alimentazione ipercalorica e la ridotta attività fisica, con conseguente sovrappeso e obesità. Sono quindi estremamente importanti gli interventi sia di prevenzione che di terapia, atti a ridurre le complicanze microangiopatiche e macrovascolari. La farmacopea disposizione per il trattamento del diabete di tipo 2 è vasta e recentemente si è arricchita di nuovi principi attivi, anche se mancano certezze sulle strategie di impiego dei diversi farmaci.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.